Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

31 gennaio 2006

AGGIORNAMENTO DA AMBASCIATA BIELORUSSA

 

2 febbraio 2006
Aggiornamento dall'Ambasciata Bielorussa

Abbiamo contattato l'Ambasciatore Bielorusso in Italia, per chiedere un aggiornamento ed eventualmente un incontro.

Riassumiamo le informazioni che ci ha dato:
• sta seguendo personalmente la riapertura delle adozioni;
• gli risulta che siano quasi pronte una ventina di pratiche per la firma del ministro;
• i tempi sono più lunghi del previsto anche perchè diversi documenti delle coppie erano scaduti e andavano rifatti;
• il clima è generalmente positivo;
• a metà febbraio è prevista un'altra riunione del comitato interministeriale nella quale si dovrebbe esaminare anche il procedere delle valutazioni in corso;
• il Centro Adozioni di Minsk è in stretto contatto con la CAI; al momento gli enti e i loro referenti in bielorussia hanno un ruolo primario;
• è importante che il processo di riapertura stia andando avanti anche se lo ritiene ancora una fase di rodaggio visto il fermo e il fatto che la procedura è nuova.

L'Ambasciatore è spesso fuori Roma in questo periodo. Rientrerà stabilmente in Ambasciata a metà febbraio e da allora sarà disponibile ad un eventuale incontro.

Le notizie che abbiamo ricevuto sono in linea con gli ultimi comunicati della CAI. I chiarimenti che entrambe queste autorevoli fonti forniscono alle famiglie in attesa confermerebbero quindi l’ipotesi che il ritardo nella ripartenza delle adozioni sia effettivamente dovuto alla difficoltà di mettere in moto la nuova procedura.

Le famiglie delegate