Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

22 maggio 2006

AGGIORNAMENTO

 

Aggiornamento 22 maggio 2006


Da informazioni ricevute, anche stavolta, dalle sole famiglie aderenti al Coordinamento, non dovute quindi a comunicazioni istituzionali, il 16 aprile risulterebbero essere state eseguite una o piu adozioni (ma abbiamo difficoltà nell’ acquisire informazioni dirette e complete).

Come molti di voi sapranno, intanto, è stato confermato il Sig. Radkov quale Ministro dell’ Istruzione in Bielorussia.

A seguito dell’iniziativa di sensibilizzazione messa in atto dalle famiglie lunedì 15 maggio, il Ministro Panocchia ci ha confermato la propria disponibilità verso le famiglie in attesa di adottare in Bielorussia, ribadendo il proprio appoggio alla proposta di una riunione indetta dalle famiglie, con la partecipazione di tutti gli enti autorizzati (già promossa il 24 marzo, in presenza della Dott.ssa Capponi).

Al riguardo, però, abbiamo definitivamente acquisito il parere contrario della Presidente CAI, che continua ad opporsi alle nostre proposte per la risoluzione, almeno, dei problemi di ordine pratico, verso cui la CAI sarebbe tenuta ad adoperarsi, se non per rispetto del Protocollo bilaterale sottoscritto, quantomeno per Statuto.

In questi giorni sono in corso di attribuzione le cariche del nuovo Governo e le relative deleghe, tra cui quella per la Commissione per le Adozioni Internazionali.

Vi invitiamo ad aiutarci nella raccolta dei nuovi nominativi e recapiti verso cui indirizzare le prossime campagne di sensibilizzazione e le richieste di incontro col Coordinamento, per una veloce ripresa del dialogo bilaterale tra Italia e Bielorussia, finalizzato alla soluzione della situazione attuale ed all’eventuale (dipende anche dalla disponibilità Bielorussa) svolgimento di una nuova missione diplomatica in Bielorussia.

Non appena il momento politico sarà ottimale, ma comunque entro alcuni giorni, vi suggeriremo come ottimizzare la numerosità delle famiglie aderenti al Coordinamento, proponendovi le modalità di adesione alle nuove campagne.

Le famiglie delegate
Per il Coordinamento delle famiglie adottanti in Bielorussia