Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

22 agosto 2006

APPELLO ALLE FAMIGLIE

 

APPELLO ALLE FAMIGLIE

Come lo scorso anno, al momento esistono difficoltà locali per la gestione del rimpatrio di alcuni bambini (vi rimandiamo alle comunicazioni che si susseguono da parte delle associazioni di accoglienza in queste ore). Negli scorsi giorni l’Ambasciatore Skripko ha espresso apprezzamento per l’appello diffuso alle famiglie del Coordinamento e, riguardo alle difficoltà attuali, ci ha rassicurati sull’esistenza di un lavoro in corso tra le autorità di entrambi i Paesi, basato sia sulla comune adesione alle Convenzioni internazionali sulla tutela dei minori, sia sui buoni rapporti ancora esistenti tra Italia e Bielorussia per i forti legami culturali ed affettivi nati dal grande movimento solidaristico che consente ogni anno a circa 30.000 bambini di essere ospitati in Italia per il risanamento dalle radiazioni di Chernobyl.

Per questo vi rinnoviamo l’invito a proseguire con un atteggiamento di grande responsabilità nei confronti di tutti i bambini e ragazzi presenti al momento nelle nostre famiglie e in procinto di ripartire, alcuni dei quali, grazie a tutti gli sforzi realizzati insieme, sono da poco finalmente tornati a sperare nella propria adozione.

Solo così potrà mantenersi aperto il canale di dialogo che ci consentirà di continuare a costruire insieme un futuro di speranza per tutti i nostri piccoli.

Le famiglie delegate

del Coordinamento famiglie adottanti in Bielorussia