Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

16 settembre 2006

AGENZIA DEL 15 SETTEMBRE - ADOZIONI: BIELORUSSIA, VICEMINISTRO CONFERMA BLOCCO PARTENZE STOP VIAGGI BIMBI IN ITALIA FINO A SOLUZIONE VICENDA MASHA

 

ADOZIONI: BIELORUSSIA, VICEMINISTRO CONFERMA BLOCCO PARTENZE STOP VIAGGI BIMBI IN ITALIA FINO A SOLUZIONE VICENDA MASHA

(ANSA) - MOSCA, 15 SET - Il viceministro della pubblica
istruzione bielorussa Tatiana Kovaliova ha confermato in una
intervista all'agenzia Belta che i viaggi dei bambini bielorussi
in Italia sono stati sospesi, almeno fino alla conclusione della
vicenda della piccola Masha, l'orfana affidata a una famiglia di
Cogoleto che l'ha nascosta a causa di presunti abusi subiti
dalla piccola nell'istituto bielorusso di Vileika.
®La partenza dei bambini S sospesa finchS la situazione
collegata al rapimento di Masha non sar. chiarita¯, ha detto
il viceministro, che ha anche dato atto alla parte italiana di
®attenzione e rispetto nel dare il via alle ricerche¯.
®Le dichiarazioni della famiglia italiana di Cogoleto sui
maltrattamenti subiti dalla bambina non sono state sottovalutate
dai bielorussi - ha detto ancora Kovaliova - abbiamo mandato
ispettori a Vileika. Secondo insegnanti e psicologi che seguono
la ragazzina, Masha era psicologicamente normale, non aveva
subito traumi¯.
Minsk comunque ®garantisce che al suo ritorno Masha verr.
trasferita in un altro istituto psicopedagogico, per i bambini
con difficolt. di parola¯. A specialisti italiani e alla
famiglia di Cogoleto ®proponiamo di seguire la bambina in
Bielorussia per convincersi che i servizi medici, psicologici e
di insegnamento sono di qualit. adeguata¯.
Kovaliova ha ricordato che ogni anno, dalla catastrofe
nucleare di Cernobil del 1986, le famiglie italiane ospitano
migliaia di bambini bielorussi (quest'anno erano 25.000) per
permettere loro di vivere qualche settimana in un ambiente pi-
sano. (ANSA).