Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

16 settembre 2006

AGENZIA DEL 13 SETTEMBRE - BAMBINA BIELORUSSA: BINDI, PENSARE ANCHE A INTERESSE MINORE

 

BAMBINA BIELORUSSA:
BINDI, PENSARE ANCHE A INTERESSE MINORE

(AGI) - Roma, 13 set. - "Siamo certi che la vicenda della piccola bambina bielorussa trovera' soluzione nel rispetto dell'interesse della minore, del diritto interno e internazionale". E' quanto ha sostenuto il ministro delle Politiche per la Famiglia Rosy Bindi prima di intervenire a Strasburgo al Comitato degli esperti per i problemi dei minori. E ha aggiunto: "A tal fine si sono adoperate e si stanno adoperando le autorita' italiane e in particolare il ministro della Solidarieta' sociale. La correttezza delle nostre istituzioni e del governo e' stata riconosciuta anche dall'ambasciatore bielorusso in Italia. La stessa correttezza, siamo certi, verra' dimostrata dalle autorita' della Bielorussia riguardo al complesso capitolo delle adozioni internazionali. Ogni anno, nel quadro dei cosiddetti "soggiorni di risanamento", circa 28.000 bambini bielorussi sono ospitati da famiglie italiane. Di questi oltre 500 - conclude il ministro - sono da piu' anni interessati da procedure adottive. L'eccessivo protrarsi di queste procedure, che non e' certo imputabile a questo Governo, e' un grande problema che va affrontato e risolto. Anche in questi casi, infatti, si tratta di tutelare gli interessi dei bambini". (AGI) -
131326 SET 06