Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

16 Novembre 2007

COMUNICATO

 

COMUNICATO

 

Nell’apprendere con sollievo che l’Italia ha completato le procedure di ratifica del protocollo per le accoglienze, già operativo e nei fatti già applicato dal 10 maggio scorso, dobbiamo evidenziare che, ancora una volta, il nostro Paese dimostra la sua buona volontà nella gestione dei rapporti umanitari con la Bielorussia.

Ci aspettiamo quindi un'immediata ratifica da parte Bielorussa e che in ogni caso tutti i bambini possano tornare in Italia per le vacanze invernali senza alcuna discriminazione.

Le famiglie ancora in attesa d’adozione, ricordando che ad oggi sono state completamente disattese le legittime aspettative che nascevano dal protocollo sottoscritto nel marzo scorso, confidano che sia imminente la missione italiana in Bielorussia per la verifica dello stato di attuazione dell’accordo da parte della Commissione paritetica.

Ci attendiamo da parte del Governo Italiano e del Governo bielorusso il massimo impegno e la massima sensibilità anche per risolvere positivamente il problema delle adozioni, così come è avvenuto per le accoglienze.

Vogliamo ribadire ancora una volta, che non ci daremo mai pace e continueremo a lottare per i bambini che amiamo fino a quando non verrà riconosciuto il valore preminente dei legami affettivi già esistenti tra i bambini bielorussi e le famiglie italiane.

Il Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia

Roma, 16/11/2007

Il Coordinamento delle famiglie adottanti in Bielorussia