Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

22 Febbraio 2009
Lettera del Ministro
Framco Frattini
alle famiglie adottanti in
Bielorussia


 

Lettera del Ministro Franco Frattini
alle famiglie adottanti in Bielorussia

 

Roma, 20 febbraio 2009

Care famiglie,

tengo a scrivere a tutti voi e per raccontarvi quello stiamo facendo per tentare di risolvere il gravissimo problema umanitario che vi vede coinvolti.

Come sapete, dall’inizio del mio mandato come Ministro degli Esteri ho cercato di riallacciare i rapporti con la Bielorussia e in questi mesi abbiamo raggiunto risultati ragguardevoli. Il Sottosegretario Mantica si è recato in Bielorussia per un primo incontro con le autorità a seguito dell’eliminazione delle sanzioni da parte dell’Unione Europea e il Vice Ministro degli Esteri bielorusso ha già ricambiato la visita.

Il Ministro degli Esteri bielorusso, Mr. Martinov, ha accettato il mio invito e sarà qui il 24 febbraio. In questa occasione avrò modo di ribadire personalmente quanto già affermato in tutte le sedi negoziali dall’Italia, e cioè che il tema delle adozioni ci sta molto a cuore e che vorremmo vedere qualche segnale positivo in tal senso da parte loro.

E’ importante tener presente che i risultati di queste negoziazioni sono prettamente legati alla parte bielorussa e che non possiamo offrire alcuna garanzia sui risultati dell’operazione.

Ma voglio rassicurarvi sul fatto che il Governo Italiano sta compiendo ogni sforzo per cercare di “ammorbidire” il nostro interlocutore, sempre nel superiore interesse dei bambini che, in seno alle famiglie italiane, hanno sempre trovato affetto e accoglienza.

L’occasione mi è gradita per esprimervi il mio personale ringraziamento per questa straordinaria prova di solidarietà umana che, voi tutti, offrite in silenzio da molti anni a questi piccini bisognosi di cure,

Franco Frattini