Adozioni in Bielorussia
 
HOME
CONTATTACI
CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE
LINK
 
 
 
 
 

13-15 maggio 2012
Missione a Minsk
del Ministero della Cooperazione



 

Missione a Minsk del
Ministero della Cooperazione internazionale e l'integrazione

13-15 maggio 2012

 

Gentili famiglie,

vi informiamo che in data 11 maggio 2012, i rappresentanti del Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia sono stati ricevuti dalla Dott.ssa Cologgi, Direttrice Generale della Commissione Adozioni Internazionali.

Nel corso della riunione, le famiglie delegate sono state informate che nei giorni 13-15 maggio p.v. il Capo di Gabinetto Prefetto Morcone, su indicazione del Ministro della Cooperazione Riccardi, terrà una missione a Minsk con l'obiettivo di giungere allo sblocco definitivo delle adozioni internazionali con la Bielorussia, anche in virtù del clima di distensione ed amicizia che ha caratterizzato in questi ultimi anni i rapporti tra i due Paesi.

Il Coordinamento, a nome di tutte le famiglie iscritte, ha avuto modo di esprimere il proprio ringraziamente e il suo supporto per la buona riuscita della missione, evidenziando attraverso l'esposizione dei nominativi registrati nella banca dati, la presenza da anni di tanti minori ancora in attesa di adozione.

Ci è stato anche confermato che tutti i casi segnalati in questi mesi, tramite il Coordinamento, sono o saranno risolti in tempi brevi e che le adozioni delle liste "Frattini-Berlusconi" sono in corso di conclusione.

La missione parte con l'auspicio che si possa realmente trovare una soluzione definitiva alle adozioni in Bielorussia ed è anche per questo motivo che vi informiamo che il Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia si è costituito in Associazione al fine di poter meglio rappresentare alle istituzioni il valore di questo fenomeno e di poter promuovere azioni che vadano nella direzione non solo della tutela dei minori bielorussi, ma anche del rafforzamento del legame tra i due Paesi.

E' per questo che lanciamo l'appello a tutti coloro che hanno a cuore le esigenze dei minori bielorussi, delle famiglie adottive e di quelle adottanti, di continuare a supportarci al fine di poter costituire quella rete associativa che in questi anni ci ha consentito di raggiungere gli obiettivi prefissi.

Come abbiamo avuto modo di esprimere già in un precedente comunicato il titolo di questa bellissima storia adottiva potrebbe essere:

"Nulla senza i nostri ragazzi, nulla senza le nostre famiglie"
"Nulla senza l'intervento politico, nulla senza le nostre famiglie"
"Nulla senza di Te, Nulla senza di Noi"

"Nulla senza di Te, Nulla senza di Noi" perchè alcune famiglie del Coordinamento in questi anni hanno voluto affidare il loro operato anche alla protezione di Maria, chiedendo di illuminare le menti di tutti coloro che a livello politico non facilitavano il dialogo.

Siamo certi che continuerete a supportarci.

Vi informeremo degli sviluppi degli incontri non appena avremo ulteriori notizie.

Cordiali saluti

le famiglie delegate
per il Coordinamento Famiglie Adottanti in Bielorussia
http://www.adozionibielorussia.org